Il Mito

Il personaggio di Medea e i miti collegati alle argonautiche costituiscono il tesoro storico mitologico della cultura greca nel mediterraneo, cultura che prende vita col propagarsi delle colonie greche che da Atene e per Atene trasportarono valori culturali e materiali da e per i diversi popoli autoctoni. Non è certo un caso che la colonia di Taormina Naxos ne è orgogliosamente la prima in Sicilia, ne certo è immeritato il titolo di Perla dello Ionio per la sua straordinaria collocazione a circa 200 metri sul livello del mare. Taormina si specchia nelle acque azzurre e cristalline del mare sottostante incantando da secoli poeti, scrittori e artisti.

Il Medea Residence nasce dal desiderio di dare un respiro artistico e un tema mitologico che in qualche forma possa far riemergere l’anima antica del luogo in cui sorge. La flotta degli argonauti nel mito, al suo viaggio di ritorno, percorre lo stretto di Messina e si affaccia a quella perla che grazie alla colonia di Naxos era già nella vita della civiltà greca. Non è quindi che una piccola licenza poetica immaginarsi che costoro abbiano sostato nei pressi della nostra costa e a sedici di loro abbiamo dedicato la progettazione e la titolazione di ogni singolo appartamento, cosi come a tutto l’Apart Hotel abbiamo dato il nome di Medea,mitologica maga diretta discendente di Elios, il Sole.

Il luogo

Il luogo ha di per se alcune caratteristiche assolutamente uniche nel suo genere. Trattasi infatti di una vasta zona verde direttamente a ridosso del centro storico di Taormina e che quindi offre l’opportunità di un’eccezionale vista, della bellezza della vegetazione intorno e contemporaneamente di una irrilevante distanza dal centro storico.Con grande determinazione abbiamo rispettato la topografia naturale della vegetazione offrendo così la possibilità di sostare sotto ulivi secolari, di affacciarsi sull’antico agrumeto, di bagnarsi in piscina godendosi la splendida vista del golfo. Con la stessa determinazione abbiamo titolato ogni appartamento prendendo spunto da ogni singolo argonauta e dalle caratteristiche di questi tramandate dal mito.
Nascono così sedici luoghi che accumunano il comfort della tecnologia e del design contemporaneo con la realizzazione di originalissimi elementi architettonici che usufruiscono di tecniche artigianali mediterranee. Ceramiche, cotto, acciaio, resine, tessuti, affreschi, legni, marmi, mosaici accompagnano il soggiorno dei nostri ospiti, rivelando progressivamente angoli e sfaccettature diverse di questo prisma dai vari colori. Il rispetto della natura, inoltre, non si è limitato alla preservazione dell’antica struttura della vegetazione, ma si è impegnato, nell’uso di materiali di edilizia ecologica e di accorgimenti strutturali, nella preservazione dell’ambiente.

Percorsi orizzontali

L’uso di percorsi per diversamente abili all’interno del Residence
apre le porte a quelle fasce altrimenti tanto trascurate nelle località turistiche,
soprattutto quando queste, come Taormina, sono situate in zone non pianeggianti.

Abitabilità

La presenza di balconi, terrazzi, giardinetti e diversi affacci
dona agli appartamenti un respiro di piacevole abitabilità
in una cornice di pace e di bellezza tanto cara alla cultura greca.

Nella progettazione, inoltre, si è tenuto conto di una dinamica visiva data naturalmente dai diversi percorsi di accesso ai vari appartamenti nell’ intento di narrare simbolicamente le quattro caratteristiche fondamentali contenute nella simbologia del “viaggio”:

terra, acqua, aria, fuoco.

Terra, Acqua

Dalla terra della vegetazione del giardino all’acqua dello “specchio delle ninfe”, che cita il personaggio di Ila, e di nuovo l’acqua rappresentata simbolicamente da un percorso di marmi immersi nella resina che conducono dal corridoio centrale alla scala e infine dall’omphalon volutamente collocato nel cuore dell’intera struttura, che testimonia con un’iscrizione greca l’impresa architettonica.

 

medea_particolare_02

Aria, Fuoco

Aria e fuoco vivono il forte impatto nel piano superiore, dove le pavimentazioni ceramiche e di cotto si intersecano tra di loro e si espandono sul terrazzamento e nei corridoi.
Ma altri percorsi si aprono al visitatore che così può scoprire gli intensi profumi della nostra vegetazione siciliana attraverso i molteplici vialetti che si snodano intorno alle strutture.

medea_particolare_01

Visita le altre nostre strutture

Vello d’Oro Art Hotel

Giasone e il Vello d’Oro La Toison d’Or, il mito del viaggio in ogni sua forma! La nave Argo e gli Argonauti, da qui lo spunto per il nome dell’albergo, che ospita viaggiatori di varie provenienze,come una classica “Barca di Greci” per indicare un insieme di genti dalle origini più svariate. Giasone alla ricerca del Vello d’oro, lo trova, uccide il drago e porta via il Vello dopo un lunghissimo e strabiliante viaggio tra Medio-Oriente e Italia Meridionale.

Vai al sito web